Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

`21mila euro di telefonate in 6 mesi col telefono del Comune`. Il sindaco di San Felice attacca Nuzzo e la Valentino

29 / 10 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si infiamma la polemica a San Felice a Cancello tra la maggioranza guidata dal sindaco Pasquale De Lucia e l’opposizione capeggiata (seppur fuori dal consiglio comunale) da Emilio Nuzzo. E proprio l’ex primo cittadino ha aizzato l’ira dell’attuale sindaco mettendo in dubbio il suo operato in merito alla gestione dei ticket mensa (leggi qui). E la risposta non si è fatta attendere ed è arrivata dall’ufficio di staff del sindaco De Lucia. “Riteniamo giusto informare che 45 carnet sono stati finanziati interamente con la rinuncia delle indennità dell’amministrazione comunale tutta e che l’irrisoria somma di 2 euro di cui meno di un euro a carico delle famiglie è un rincaro è dovuto all’adeguamento Istat, ed adeguate dunque solo le procedure nel rispetto delle leggi e della legalità”. A ciò si aggiunge la dichiarazione di De Lucia: “Nuzzo non è nelle condizioni di accusarmi in merito a verità, le bugie non mi appartengono. La sola verità è che il mio stipendio da sindaco e lo stipendio del Presidente del Consiglio e degli assessori è stato destinato alle fasce deboli e in particolare ai bambini indigenti e questa è certezza! Così è certezza il non utilizzo di telefonini aziendali ne da parte della giunta ne da parte del Sindaco. Non avrei voluto fare polemica ma la condizione creata durante il Consiglio Comunale da parte del consigliere di minoranza Antonio De Lucia mi impongono di rendere pubblica la verità riportata tale e quale in uno stralcio di una relazione a firma di un Dirigente Comunale: “Dall’ esame delle fatture anzidette si è riscontrato che il citato eccessivo consumo è riconducibile all’utenza telefonica rilasciata al Sig. Emilio Nuzzo che ricopriva la carica di Sindaco. Più specificatamente si evidenzia che la scheda veniva assegnata al Sindaco Nuzzo ed attivata il 30 Novembre 2011 e il 4 Febbraio restituita al comune , il 5 Febbraio assegnata all’ Assessore Veronica Valentino. Al momento pur avendo certezza di un consumo di circa 21000 euro per 6 mesi si dispone di una sola Fattura di 5677,82 + IVA. Per le altre 2 fatture si è ancora in attesa di riscontro”. Credo che eventuale commento sia superfluo”.
san felice a cancello pasquale de lucia emilio nuzzo veronica valentino veronica valentino comune
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.