Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

5 ARRESTI Le mani dei Casalesi anche sulla tangenziale di Napoli

19 / 04 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri hanno arrestato questa mattina cinque persone indagate per turbata libertà degli incanti ed intestazione fittizia di beni aggravata dalla finalità mafiosa. Le indagini hanno permesso di appurare la capacità di indirizzare due appalti per importanti opere di manutenzione da 1,6 milioni di euro per la tangenziale di Napoli alla Cogepi. E' stato accertato il coinvolgimento di due funzionari della società Tangenziale di Napoli nella predisposizione degli atti di gara per favorire l'impresa edile Cogepi che oggi è stata posta sotto sequestro. L'indagine trae spunto da un'altra inchiesta che aveva coinvolto altre sei persone e portato al sequestro di beni ad un affiliato del clan Zagaria.

Casalesi Arresti Tangenziale Napoli Appalti truccati Sequestri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.