Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

RAPINA IN GIOIELLERIA | Presi gli ultimi due uomini della banda

27 / 02 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A due mesi dalla rapina alla gioielleria "Momenti d'oro" di Macerata Campania, con un blitz, i Carabinieri ai comandi del maresciallo Nero, nella notte, hanno ratificato l'ordine di custodia cautelare nei confronti di due giovani a Giugliano (NA).

I due sono i complici del 26enne di Lusciano Claudio Montano, l'unico che, il giorno dell'assalto alla gioielleria fu arrestato in flagranza di reato. 

I tre parteciparono alla rapina alla gioielleria, i due ragazzi residenti a Giugliano riuscirono a fuggire, mentre Montano fu bloccato dal marito della propietaria, finanziere. Tutti e tre i malviventi attualmente sono in carcere su richiesta del Gip.

rapina GIOIELLIERE macerata campana lusciano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.