Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

DRAMMATICO INCIDENTE | Investito ed ucciso noto medico: tornava dalla palestra. IL NOME

08 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Tragedia ad Aversa ieri sera. E' Giuseppe Capone, medico di 32 anni al Secondo Policlinico di Napoli la vittima del drammatico incidente in via Salvo d'Acquisto. Giuseppe di famiglia benestante, la madre professoressa di biologia, il padre anche lui un medico, abitava proprio in zona, al Parco Cerimele, e stava tornando a casa dopo essere stato in palestra quando è stato investito.

Secondo le prime testimonianze l'auto, una Mini Cooper condotta da un giovane neopatentato, ha investito l'uomo mentre attraversava la strada, di ritorno da una palestra sita lì vicino. La vittima è stata colpita dal lato destro finendo poi sul parabrezza, successivamente sbalzato a terra.

Il conducente, figlio di un noto professionista aversano, dopo aver percorso diversi metri, è poi ritornato sul posto ed ha immediatamente chiamato i soccorsi che giunti sul posto hanno constatato il decesso della vittima. Le forze dell'ordine stanno acquisendo le testimonianze, recuperando gli effetti personali dell'investito e recuperando i pezzi dell'auto sparpagliati sulla strada.

In zona presenti alcune telecamere, se funzionanti potrebbero aver registrato il momento dell'impatto. La salma è stata trasportata a medicina legale. L'investitore è stato portato al vicino nosocomio per gli esami tossicologici. Giunti sul luogo della tragedia anche i genitori della vittima. 

 
 
 
 
 

giuseppe capone aversa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.