Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

MORTE DI RAFFAELE | Sequestrata la cartella clinica

28 / 02 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L'autorità giudiziaria ha liberato la salma del giovane Raffaele Bernardi, non c'è stato bisogno di effettuare l'autopsia. E' stata solo sequestrata la cartella clinica dall'autorità giudiziaria. Da domani i familiari potranno vedere Raffaele presso la camera mortuaria del Civile di Caserta. A questo punto è molto probabile che i funerali si terranno nella giornata di domani.

Raffaele fu uno dei tre coinvolti di quel terribile incidente dello scorso 10 febbraio in via Fontanavecchia ad Arienzo. Distrutti dal dolore il padre Francesco Giuseppe Bernardi, la madre Angela Santorelli e le tre sorelle più piccole. Tantissimi i messaggi di cordoglio giunti già da ieri notte alla famiglia. Anche sui social tante le testimonianze d'affetto nei suoi confronti, qualcuno ha inciso sulla neve il soprannome del povero ragazzo, allegando un cuore.

Raffaele Bernardi morto INCIDENTE
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.