Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La Volalto in cerca del successo contro una temibile avversaria, la Lardini Filottrano

05 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Aria di play off domenica sera sul taraflex del palazzetto dello sport di Viale Medaglie d'Oro. In campo Kioto Volalto Caserta contro la Lardini Filottrano. Lo scorso anno rivaleggiavano per la permanenza in A; in questa stagione, di più nobili e ambiziosi colori sono caratterizzati i loro sogni. Quinte di una classifica ancora troppo corta per capire i propri reali orizzonti, non nascondono le reciproche ambizioni. Questa sfida potrà rappresentare un reale banco di prova per entrambe. "Piano a fare questi discorsi, pensiamo una gara alla volta- getta acqua sul fuoco Federica Barone -  Filottrano ha dimostrato qualità importanti riuscendo a battere una corazzata come Monza, ha i nostri stessi punti ed il nostro stesso entusiasmo. Sarà una partita molto equilibrata". Retrocessa al termine della passata stagione, la formazione marchigiana ha mantenuto la categoria grazie all'acquisto del titolo sportivo della Bakery Piacenza. Società molto assennata e ambiente sano fanno della Lardini Filottrano una realtà decisamente positiva. Rispetto al passato torneo la squadra presenta non poche novità. In primis la guida tecnica passata ad Andrea Pistola, neanche a farlo apposta l'anno precedente ottimo condottiero di Piacenza. Giocatrice di punta è senza dubbio Kiosi. La fromboliera greca, lo scorso torneo ad Olbia, è giocatrice di grande fisico, talento e di una impressionante potenza di braccio. Su di lei dovrà ben lavorare la difesa volaltina. Questa, comunque, la rosa della Lardini, è formata dalle palleggiatrici Stincone e Agrifoglio, le centrali GiuliodoriRita e Cogliandro, le schiacciatrici Kiosi (Gre), Cavestro, Villani, Moneta e Coppi. Chiudono il roster i liberi Barzetti e Feliziani. Dopo otto giornate, la Lardini Filottrano ha conquistato cinque vittorie. Le hanno lasciato, infatti, strada Aversa, Anagni, Rovigo, Palmi e Monza. Contro Chieri, Soverato e Forlì ha, invece, dovuto issare bandiera bianca. Come Caserta è reduce da un novembre magico. Ben 10 i punti conquistati nell'ultimo mese. Gli ultimi tre contro Monza, un po' in difficoltà nelle ultime uscite, ma pur sempre squadra costruita per ambire alla serie A2. Due a zero i precedenti a favore della Volalto. " Conta relativamente – chiosa il libero volaltino – In settimana il coach ci ha preparato a dovere, noi dobbiamo essere brave a rimanere sempre aggressive e concentrate. Dobbiamo essere brave a leggere tutte le situazioni di gioco ed affrontarle con la massima lucidità".  Si comincia alle 19:00. La partita, come da tradizione, sarà possibile seguirla on streaming attraverso il sito www.volalto.net. Previsti collegamenti in diretta con Radio Prima Rete Stereo, aggiornamenti live sulla pagina ufficiale facebook. Infine, martedì alle 18:30 ed in replica alle 22:30 andrà in onda la telecronaca differita su Tele Prima.

caserta volley volalto lardini filottrano federica barone
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.