Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO ALESSANDRO | Un sorpasso azzardato la causa della tragedia

20 / 12 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' di due morti e tre feriti gravi il bilancio finale dell'incidente che ha coinvolto ben tre automobili ed è costato la vita al medico di Caserta Alessandro Petteruti, 38enne figlio dell'ex sindaco del Capoluogo Nicodemo. Uno dei feriti e' ricoverato in gravi condizioni in ospedale. 

L'incidente è avvenuto sull’autostrada tedesca B2 nei pressi di Krun, nel distretto di Garmisch-Partenkirchen, Germania. Secondo le prime ricostruzioni della Polizia tedesca alla base dell’incidente ci sarebbe un errore umano ma le circostanze sono tutte da chiarire. Un’auto, guidata da un uomo di 75 anni, nel rientrare da un sorpasso ha perso il controllo della propria auto andando ad impattare con la Bmw che circolava sulla corsia opposta a bordo della quale c’erano tre italiani.

Con Alessandro ha perso la vita un altro giovane dottore, Luca Di Donato, 27 anni. Alessandro, che viveva a Begamo, voleva raggiungere Monaco per seguire un convegno specialistico di ortopedia quando la Bmw su cui viaggiava si è trovata al centro di un incidente che ha coinvolto altre due vetture.

Partirà in giornata per la Germania l'ex sindaco Nicodemo Petteruti che, accompagnato dai familiari, si recherà sul luogo dove ha perso la vita il figlio.

 

 

alessandro petteruti morto incidente Caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.