Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ADDIO FEDERICA, l'ultimo saluto degli amici. Commozione e malori al funerale

13 / 07 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Questa mattina l’ultimo saluto alla 14enne Federica Russo, investita e uccisa da un treno a Recale, Migliaia di persone in silenzio. Solo tanto dolore.  Una giornata di lutto cittadino e non solo quello proclamato dall’amministrazione comunale. Dolore e commozione, si diceva. Una 13enne è stata colta da malore durante la funzione ed è stato necessario l’intervento dei sanitari. Ad officiare il rito don Silvio e don Carmine, che, dal pulpito, hanno invitato i più giovani ad amare la vita e a non gettarla via. “Le cose più importanti non sono quelle materiali – ha detto don Carlo – ma quelle che non si possono toccare. Il germe di vita eterna di Federica fiorisca nell’amore del padre”. Presenti il sindaco di Recale Raffaele Porfidia, l’amministrazione comunale e la classe della 14enne del liceo Manzoni, guidata dalla dirigente scolastica Adele Vairo. La funzione è terminata con il lancio di palloncini bianchi.

recale federica russo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.