Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Addio piccola Noemi, ennesima innocente vittima di un male incurabile. Ormai è un bollettino di guerra

04 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ennesima tragedia in #Terradeifuochi, la piccola Noemi Zuppa di soli 4 anni, è stata strappata dalle braccia dei genitori. Il solito male incurabile che flagella questi territori, l'ha portata via. Nei territori della cosiddetta Terra dei fuochi, vi è la più alta incidenza di tumori in età infantile tra la popolazione in Europa. I territori della Terra dei fuochi sono caratterizzati dagli sversamenti illegali di ogni tipologia di rifiuti e dal loro interramento. Quasi sempre i rifiuti sversati, diventano roghi tossici, avvelenando l'aria che tutti noi respiriamo. Molto spesso le discariche illegali e i roghi tossici, si trovano e avvengono, nei pressi dei campi coltivati. 

La cittadinanza, e la classe politica tutta si sta stringendo, in queste ore, attorno alla famiglia manifestando il proprio cordoglio. Domani 5 novembre alle 12,30 presso la Chiesa di San Michele Arcangelo a Trentola Ducenta.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it