Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Aggressione dei lavavetri extracomunitari su Viale Carlo III. Residenti stufi pensano alle ronde

01 / 12 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ormai è una scena che i ripete quasi quotidianamente, nonostante i frequenti controlli delle forze dell’ordine e le ordinanze dei sindaci. Non sembrano finire i problemi riguardo la situazione lavavetri extracomunitari lungo Viale Carlo III. L’ultimo episodio è di giovedì pomeriggio, protagonista un automobilista che si era rifiutato di farsi lavare il parabrezza da uno dei tanti avventori presenti sulla strada.

Il no dell' autista, ha fatto scattare l’ira del giovane straniero, e in un attimo la vettura, al cui interno c’era anche la famiglia dell’automobilista, è stata circondata. Per fortuna quest’ultimo è riuscito ad allontanarsi rapidamente, evitando il peggio per sé stesso e i suoi familiari.

Viale Carlo III resta, nonostante le ordinanze del sindaco Vito Marotta contro lavavetri e prostitute, una delle strade più pericolose di San Nicola la Strada. E alcuni cittadini, stufi della situazione, stanno pensando di organizzare delle ronde.

 

lavavetri viale carlo III caserta SAN NICOLA LA STRADA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it