Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ai domiciliari per tentato omicidio, 43enne spedito in carcere dalla Corte d’Appello

24 / 02 / 2015

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A Villa Literno i Carabinieri della locale stazione hanno proceduto all’arresto di Vincenzo Bocchino, 43 anni, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per tentato omicidio, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Napoli per violazione delle prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria. L’arrestato, è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

villa literno arresto carcere tentato omicidio corte dappello
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.