Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Aiuto ai terremotati, si muove la Cisl Caserta: «Doniamo loro un`ora di lavoro»

06 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"La tragedia dell'Emilia ha nuovamente riproposto il gravissimo diktat degli aiuti umanitari, ma anche della collaborazione e della solidarietà di tutti. Come Cisl Funzione Pubblica, Campania e Caserta ci sentiamo particolarmente sensibili". E' quanto afferma in una nota Carmine Lettieri, segretario provinciale della Cis, che aggiunge: "Come tutti purtroppo ben sappiamo, la Campania è stata duramente colpita da eventi catastrofici come questo, nel corso degli ultimi decenni e non solo, nel corso dei secoli. La nostra Regione possiede dunque una naturale empatia con chi soffre per eventi come questi, per tragedie che colpiscono duramente non solo le popolazioni, le città ma anche il mondo del lavoro. La Cisl Funzione Pubblica, associazione non di semplici lavoratori, ma di uomini che hanno fatto del lavoro un principio di vita, vuole per questo coinvolgere tutti i nostri uomini sempre presenti e sensibili al dolore altrui, anche in occasioni di minore portata, in un piccolo gesto di solidarietà. L'invito - spiega Carmine Lettieri - in linea con l'impegno sindacale nazionale, va a tutti i segretari aziendali della Funzione pubblica provinciale ad attivarsi affinchè ci siano incontri presso tutte le amministarzioni pubbliche affinchè si possa agire su due fronti: da un lato si possano sensibilizzare i lavoratori a versare l'equivalente di un'ora di lavoro e dall'altro, stipulare intese con le amministrazioni di appartenenza affinchè anch'esse possano "donare" la stessa ora di lavoro già chiesta ai dipendenti".
Caserta Economia Politica Maddaloni Maddaloni Sarah Scazzi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.