Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Alla scoperta della `citt sotto la citt` in un week end da non perdere

25 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il 29 e 30 settembre torna “La città sotto la città”, due giorni interamente dedicati all’archeologia e alla visita di siti solitamente non aperti al pubblico. L’iniziativa, organizzata dalla soprintendenza per i beni archeologici e dal Comune di Santa Maria Capua Vetere, ha il titolo tematico “Lungo l’Appia – Capua antica da una porta all’altra”. Oltre ai monumenti già inseriti nelle precedenti edizioni, il percorso sarà ampliato all’arco di Adriano, ad altri edifici lungo l’Appia (attuale corso Aldo Moro), ai resti delle installazioni idrauliche e stradali di Capua sino al Castellum Aquae, per concludersi con la famosa fornace etrusca. Il museo archeologico, l’anfiteatro e il mitreo saranno visitabili nel consueto orario, che sarà comunque prolungato la sera con ultimo ingresso alle 23.45. Domenica 30 settembre, sarà inoltre visitabili eccezionalmente il laboratorio di restauro presso il museo, con dimostrazioni del lavoro dei restauratori. I siti normalmente non aperti al pubblico saranno visitabili dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19: criptoportico, mercato e officina dei bronzi in via Curri, domus di Publio Confuleio Sabbione con i suoi magnifici mosaici, botteghe sotto la galleria San Pietro e corso Aldo Moro, domus di via Bonaparte, domus di via degli Orti, la grandiosa cisterna del Castellum Aquae, fornace etrusca, carceri vecchie. Negli stessi orari si terranno le visite guidate all’arco di Adriano. Durante le aperture serali dell’anfiteatro, sarà proiettato sugli spalti il documentario “Il sangue dei giganti”.
Eventi S.M.C.V Politica Casal di Principe Casal di Principe San Potito Sannitico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.