Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Allarme amianto, il comitato cittadino: «In pericolo centinai di ragazzi»

20 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nei giorni scorsi, tramite il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Caserta il comitato cittadino ‘San Nicola la Strada Città Partecipata’ ha fatto pervenire alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere  un esposto per la presenza di amianto in zona ex CIAPI. «Ci siamo occupati del problema già da alcuni anni e grazie alle nostre segnalazioni e dopo sopralluogo della ASL casertana, la Regione Campania aveva provveduto a legiferare in merito e stanziare anche il relativo importo della bonifica – spiegano i membri -  Ma a tutt'oggi  nulla è stato fatto pur essendo stata esplicitata una gara in tal senso e pur essendo stata individuata la ditta che dovrà occuparsi della messa in opera. E' da sottolineare che la zona interessata è al centro di una conurbazione abbastanza vasta che interessa centinaia di abitazioni, che l'ex CIAPI  è sede di attività sportive che richiamano la presenza di centinaia di ragazzi delle scuole calcio cittadine e che nella struttura è attiva una nutrita componente della Seconda Università di Napoli. Era d'obbligo da parte nostra richiamare l'attenzione delle autorità su questa grave inadempienza che può avere delle conseguenze tragiche per la salute di centinaia di cittadini». 

san nicola la strada ex ciapi allarme amianto comitato cittadino pericolo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.