Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ALLERTA METEO | C'è l'allarme della Protezione Civile: in arrivo temporali con pericolo allagamenti. ECCO DA CHE ORA

02 / 03 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Allerta meteo in tutto il casertano con pericolo allagamenti. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valevole a partire dalle 18:00 di oggi e fino alle 14:00 di domani sul tutto il territorio regionale. 

Gli esperti prevedono "precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente intensi". La perturbazione insisterà inizialmente sui settori centro settentrionali (zone 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; 2: Alto Volturno e Matese; 3: Penisola Sorrentino-Amalfitana; 4: Alta Irpinia e Sannio) dove i fenomeni saranno in graduale attenuazione già nel corso della mattinata di domani. Sui settori meridionali della regione i fenomeni inizieranno dalla tarda serata odierna”.

L'allerta meteo è Gialla su tutto il territorio per rischio idrogeologico localizzato. Tra gli scenari previsti per l'effetto al suolo di piogge e temporali si segnalano: "Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti); possibili cadute massi in più punti del territorio; Fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate”. Il quadro meteo sarà associato anche a locali forti raffiche di vento su tutta la regione.

allerta meteo TEMPORALI
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.