Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La morte di Andrea: una lettera anonima lasciata nella cappella della famiglia

19 / 04 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una lettera anonima lasciata nella cappella dove riposa il cadavere di Andrea Ruotolo, il 20enne di San Felice a Cancello morto nel 2010 in circostanze ancora poco chiare in Albania. A rendere nota la novità è stata la sorella del ragazzo, Monica, presente questa sera negli studi di ‘Chi l’ha visto?’ in diretta su Rai3. Non è stato rilevato il contenuto della lettera, anche se Monica Ruotolo ha mandato un messaggio: “Abbiamo bisogno di maggiore chiarezza. Se qualcuno ha da dire qualcosa, lasci un messaggio a “Chi l’ha visto?” e sia più chiaro”. I giornalisti di ‘Chi l’ha visto?’ hanno provato a contattare anche padre Giovanni, il seminarista che era con Andrea in Albania il giorno della morte. Ma quest’ultimo ha solamente affermato: “”Avrete le risposte che volete dovete solo avere pazienza”. Ma Monica ha voluto rispondere anche a lui: “Vorrei sapere come mai la comunicazione della chiusura delle indagini in Albania è stata data al seminarista e non alla famiglia in Italia. Magari avremo aperto gli occhi prima e non dopo due anni”.

san felice a cancello andrea ruotolo lettera anonima cappella ragazzo morto chi lha visto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it