Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il leader della Terra dei Fuochi portato via con la forza dalla polizia: voleva incontrare Mattarella

20 / 11 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è giunto a Napoli, dove in mattinata inaugurerà l'anno accademico dell'Università Suor Orsola Benincasa. Mattarella è giunto a bordo di un Frecciarossa alla stazione centrale, dove è stato accolto dal Prefetto di Napoli, Gerarda Pantalone, e salutato dalle persone che erano in stazione. Non sono mancati attimi di tensione questa mattina prima dell'incontro di Mattarella con la stampa. Angelo Ferrillo, leader del movimento Terra dei Fuochi, è stato portato via a forza dalla polizia dalla sala dove i giornalisti dovevano incontrare il presidente della Repubblica. Gli agenti hanno provato prima a convincerlo ad abbandonare da solo la sala poi lo hanno preso di 'peso' e portato fuori. "Sono entrato chiedendo permesso e mostrando i miei documenti - spiega Ferrillo-. Non trovando l'accredito inviato all'ufficio del cerimoniale, mi hanno lasciato entrare sedendomi tra il pubblico in ultima fila con gli universitari. Quella dell'accredito è stato un pretesto perché forse qualcuno non vuole arrivino certe informazioni al Presidente Mattarella. Non immaginavo che una pubblica Università sarebbe diventata un'accademia militare o un circolo privato. Ripeto, volevo solo assistere alla conferenza stampa e consegnare nelle mani del Presidente della Repubblica la nostra lettera che sin dal suo insediamento nessuno pare gli voglia consegnare. Attendo fiducioso di essere ricevuto dal presidente per comunicargli importanti notizie di reato".

 

terra dei fuochi angelo ferrillo polizia mattarella napoli video
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.