Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TORNA IN CARCERE NOTO IMPRENDITORE | Denunciato dall' ex compagna: aveva a casa una pistola pronta a sparare. IL NOME

20 / 08 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Arrestato nuovamente l’imprenditore di Casagiove Angelo Velotto. Cambia la posizione della pena detentiva perché violava le prescrizioni impostegli dalla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il noto del pane è stato tradotto al carcere di Santa Maria. Era ai domiciliari ma ha cercato nuovamente di contattare l’ex donna che l’aveva denunciato per stalking e minacce.

L' ARRESTO - Arrestato il 15 Luglio l’imprenditore del settore alimentari, in particolare del pane, Angelo Velotto, 34enne residente a Casagiove in via don Bosco e molto conosciuto anche nel capoluogo. Gli hanno trovato una pistola Beretta detenuta in modo illegale in casa con matricola abrasa, ed è accusato di porto abusivo d’arma da fuoco. Una pistola pronta a sparare, con tutto il caricatore di cinque proiettili.

Il blitz è scaturito dalla denuncia di una donna con la quale aveva intrattenuto una relazione sentimentale poi interrotta e che è stata minacciata con l’arma. A casa sua in via don Bosco son piombati i carabinieri della stazione di Casagiove del maresciallo Coppola e lo hanno arrestato dopo la perquisizione.  Per Velotto, dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere.

 

angelo velotto arrestato casagiove
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.