Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il sindaco di Marcianise ritira le dimissioni e firma subito il nuovo incarico al 'dirigente della discordia'

01 / 07 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La notizia era nell'aria gia' da qualche ora, ma e' stata ufficializzata solo nella tarda mattinata di oggi. Il sindaco di Marcianise Antonio De Angelis ha ritirato le dimissioni e torna alla guida dell'amministrazione comunale. Una decisione presa dopo oltre dieci giorni di attesa e dopo aver avuto "ampie garanzie", dalla sua maggioranza, di maggiore liberta' nelle scelte. Il nodo, naturalmente, era, in primis, quello del dirigente ai Lavori pubblici Fulvio Tartaglione, osteggiato dal gruppo di Fratelli d'Italia di Gerardo Trombetta, che e' stato tra i primi atti del sindaco prima di rientrare in sella. Il dirigente, infatti, ha ottenuto la nuova destinazione cosi' come voleva il sindaco De Angelis, con l'avallo, seppur col naso turato, del gruppo di Fratelli d'Italia, che ha inteso accettare pur di non mettere fine, in anticipo, all'amministrazione comunale. Avute queste garanzie, dunque, il sindaco e' uscito allo scoperto, ritirando le proprie dimissioni, e lanciando un ultimatum alla sua maggioranza sul lavoro da portare avanti nei prossimi mesi. Difficile, pero', immaginare che questa 'quiete' possa andare avanti per molto tempo. C'e' gia' chi parla di una 'pax ad horas' che darebbe il tempo per organizzare i partiti per una prossima tornata elettorale prima della scadenza naturale del mandato, evitando comunque di avere un Comune gestito da un commissario per lungo tempo. Resta, intanto, il dato di un sindaco che deve dimettersi (lo aveva gia' minacciato in un paio di occasioni) per farsi ascoltare da una parte della sua maggioranza e della necessita' di minacciare l'addio con netto anticipo per far rientrare tutto. Di programmi e di progetti annunciati e sbandierati si e' fatto poco o nulla, ora restano 15 mesi (come afferma lo stesso De Angelis nella sua lettera) per spiegare e dimostrare ai cittadini che questa amministrazione non e' solo legata alle poltrone per 'sete di potere'. 

marcianise antonio de angelis sindaco marcianise dimissioni ritiro
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.