Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

GIOVANI PROMESSE DEL CALCIO | Esordio da titolare tra i professionisti per Antonio Messina. La Casertana lo aveva 'scartato'

30 / 04 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Prima partita da titolare tra i professionisti della serie C per Antonio Messina, attaccante classe 2000 tra gli atleti più promettenti della formazione Berretti del Bisceglie: "Sono arrivato qui a Bisceglie a Dicembre per giocare nella formazione Berretti dove ho cercato di dare il massimo per crescere e poter un giorno arrivare in prima squadra. Avevo debuttato nel finale di gara a Monopoli ma oggi mi è stata data la possibilità di partire titolare e debuttare davanti ai nostri tifosi; è stata un emozione indescrivibile. 
Ringrazio il mister e la società per avermi dato questa possibilità e spero di riuscire a guadagnarmene altre in futuro. Ho cercato di trattenere l´emozione e dare il massimo, ma so di poter fare di più".

Nativo di Casaluce, ha trascorso le ultime 2 stagioni prima alla Scuola Calcio Robur Caserta, poi passato in Eccellenza con il Casagiove, poi dato in presito al Villa Literno in Promozione. Messina prima del Bisceglie è stao 'in prova' con il settore giovanile della Casertana, ma poi non confermato.
 
Da casertano avrei voluto fare un regalo alla squadra della mia città, ma c'è chi non ha creduto nelle doti di Antonio - queste le parole del Presidente del Casagiove Angelo Rispoli. Forse prevalgono altri meccanismi nel settore giovanile della Casertana, che non sono quelli della meritocrazia, per questo, poi, ho condiviso con Antonio la possibilità di trasferimento fuori regione a Bisceglie, una società che crede molto nei giovani"
 
Il suo debutto è arrivato, ironia della sorte, proprio contro la Casertana. Alla domanda su che tipo di attaccante sia e a quale idolo calcistico si ispira, il giovane campano afferma"Essendo tifoso del Napoli seguivo molto Higuain, ma come punto di riferimento e tipologia di gioco mi ispiro a Benzema del Real. Tra i miei compagni di squadra guardo molto Jovanovic e cerco di apprendere da lui ogni consiglio che possa aiutarmi a crescere".
antonio messina robur caserta hermes casagiove
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.