Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Appalti truccati all’Asl di Caserta, ecco la sentenza. I NOMI, LE CONDANNE

24 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il gup del tribunale di Napoli, dottore Taglialatela, ha emesso poco prima dell’una le prime cinque condanne per il processo degli appalti truccati all’Asl di Caserta. L’ex sindaco di Caserta nonché direttore amministrativo dell’ospedale di Caserta, Giuseppe Gasparin, è stato condannato a 4 anni di carcere (a fronte di una richiesta di 6 anni e mezzo), l’imprenditore De Feudis è stato condannato a 2 anni e 4 mesi. Stessa sentenza per Roberto Grillo, ex consigliere comunale di Marcianise e figlio dell’imprenditore Angelo Grillo. Condanna a 6 anni per Giuseppe Grillo, classe ’76, e condanna per Giuseppe Grillo, classe ’82. Tutti in cinque indagati sono stati condannati con rito abbreviato. L’avvocato Dezio Ferraro ha presentato inoltre l’istanza di di scarcerazione per Giuseppe Gasparin, per ottenere i domiciliari.
caserta condanne appalti asl asl nomi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.