Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

APPARTAMENTO IN FIAMME | Si addormenta con sigaretta accesa: famiglie sgomberate

15 / 09 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una sigaretta dimenticata accesa provoca un incendio di un intero appartamento nel Parco Guarino di Cesa. Sembra essere appunto questa la causa del rogo che ha praticamente devastato un'abitazione sita al quarto piano del palazzo. Le fiamme hanno anche intaccato il piano superiore costringendo quindi le forze dell'ordine e il sindaco Enzo Guida a sgomberare le due case. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, il sindaco Enzo Guida ed i tecnici comunali, oltre alla polizia municipale ed alla protezione civile.

1-22

Nella mattinata di oggi ci saranno già i primi interventi concreti. Secondo una primissima ricostruzione a causare il rogo pare sia stata una sigaretta lasciata incautamente accesa da un uomo, che viveva nell’abitazione distrutta dalle fiamme, il quale si sarebbe addormentato. Le indagini, però, continuano per acclarare se l’ipotesi risponde al vero.

Le due famiglie sgomberate, in un primo tempo, dovevano essere ospitate in due tende da campo che i volontari del nucleo comunale di Protezione civile avevano già approntato. Solo successivamente per entrambi i nuclei familiari vi sono stati dei parenti che hanno offerto loro, almeno in questa prima fase, ospitalità. 

 

incendio casa cesa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.