Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Arrestata la ‘protettrice’ delle prostitute cinesi, la sua coinquilina aggredisce i carabinieri

21 / 05 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri della sezione radiomobile del reparto Territoriale di Aversa hanno rintracciato ed arrestato Zhao Meifang, 55enne della Repubblica Popolare Cinese, domiciliata ad Aversa, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’ufficio gip dal Tribunale di Napoli Nord  per il reato di sfruttamento della prostituzione, commesso ad Aversa fino al 31 gennaio 2014. Nella circostanza dell’arresto presso il domicilio del Meifang si riscontrava la presenza della connazionale Mecin Li, 38enne senza fissa dimora, la quale alla vista dei militari andava in escandescenza aggredendoli e spintonandoli al fine di sottrarsi al controllo. I carabinieri sono riusciti comunque a bloccarla e trarla in arresto per resistenza a pubblico ufficiale. La Meifang sarà giudicata con rito direttissimo.
aversa prostitutuzione arresto protettrice protettrice carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.