Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spaccio di droga, si aggrava la posizione del 40enne Barone: spedito in carcere

30 / 09 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri del Comando Stazione di San Marcellino hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare personale, emessa dalla Corte di Appello di Napoli, che ha disposto la sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere nei confronti di Pasquale Barone, 40 anni di San Marcellino. Il 40enne, all’atto della notifica del provvedimento di aggravamento si trovava già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. 

san marcellino arrestato carcere pasquale barone droga domiciliari
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.