Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ARRESTATO CORVINO Truffa sui rimborsi per Tac e risonanze con prescrizione mediche rubate

13 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


C’è anche l’ex consigliere comunale di Caserta Pasquale Corvino le persone coinvolte nell’inchiesta che ha portato questa mattina la Procura della Repubblica di Napoli a trarre in arresto sei persone per associazione a delinquere, truffa ai danni di ente pubblico, ricettazione e peculato. Con Corvino (la cui sorella Mirella è attualmente vice sindaco al Comune di Caserta) rappresentante legale del Centro Minerva Due srl e socio accomandatario dell’Istituto Fisioterapico Ortopedico di Corvino Pasquale Sas, sono stati arrestati anche Pietro Schiavone, amministratore di fatto della Minerva Due Srl e dell’Istituto Fisioterapico Ortopedico Ifo di Corvino Pasquale Sas, Antonio Dramis, socio accomandatario dello “Studio di diagnostica radiologica e terapia fisica Gennaro Trama” di Antonio Dramis Sas e del “Centro Oculistico Salus” di Antonio Dramis Sas; Vittoria Cirano, amministratore unico del Centro Unico Scoliosi srl; Carlo Mautone, medico convenzionato di Medicina Generale del Servizio Sanitario Nazionale; Massimo Fermo, assistente amministrativo dell’Asl Napoli 2 Nord. Tutti sono agli arresti domiciliari. Corvino, oltre alla lunga carriera politica, è stato anche presidente della Casertana ed è oggi presidente della Real Albanova, squadra di calcio di Casal di Principe.

caserta arrestato pasquale corvino truffa asl rimborsi tar
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it