Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ARRESTATO CORVINO Truffa sui rimborsi per Tac e risonanze con prescrizione mediche rubate

13 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


C’è anche l’ex consigliere comunale di Caserta Pasquale Corvino le persone coinvolte nell’inchiesta che ha portato questa mattina la Procura della Repubblica di Napoli a trarre in arresto sei persone per associazione a delinquere, truffa ai danni di ente pubblico, ricettazione e peculato. Con Corvino (la cui sorella Mirella è attualmente vice sindaco al Comune di Caserta) rappresentante legale del Centro Minerva Due srl e socio accomandatario dell’Istituto Fisioterapico Ortopedico di Corvino Pasquale Sas, sono stati arrestati anche Pietro Schiavone, amministratore di fatto della Minerva Due Srl e dell’Istituto Fisioterapico Ortopedico Ifo di Corvino Pasquale Sas, Antonio Dramis, socio accomandatario dello “Studio di diagnostica radiologica e terapia fisica Gennaro Trama” di Antonio Dramis Sas e del “Centro Oculistico Salus” di Antonio Dramis Sas; Vittoria Cirano, amministratore unico del Centro Unico Scoliosi srl; Carlo Mautone, medico convenzionato di Medicina Generale del Servizio Sanitario Nazionale; Massimo Fermo, assistente amministrativo dell’Asl Napoli 2 Nord. Tutti sono agli arresti domiciliari. Corvino, oltre alla lunga carriera politica, è stato anche presidente della Casertana ed è oggi presidente della Real Albanova, squadra di calcio di Casal di Principe.

caserta arrestato pasquale corvino truffa asl rimborsi tar
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.