Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Evade gli arresti domiciliari, torna in carcere il 40enne Positano

23 / 01 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri del Comando Stazione di Cellole hanno tratto in arresto Raffaele Positano, 40 anni, di Sessa Aurunca. Allo stesso, i militari dell’Arma, hanno notificato l’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio di sorveglianza del  Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il provvedimento è scaturito a seguito delle numerose violazioni agli obblighi degli arresti domiciliari accertati dagli stessi carabinieri che hanno, nel corso del tempo,  informato l’Autorità Giudiziaria. Positano  era stato sottoposto agli arresti domiciliari per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e contraffazione, commessi a Napoli dal 1998 al 2007. Ora, è stato associato presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

 

sessa aurunca raffaele positano arrestato carcere evasione domiciliari
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.