Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ASSALTO ARMATO | Rapina al portavalori: vigilantes preso in ostaggio e picchiato dal commando.

15 / 02 / 2019

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Tanta paura questa mattina a Marcianise dove si è assistito ad un assalto da film nella zona di via Matteotti, nel rione che ospita la stazione ferroviaria. Un commando armato di kalashnikov ha infatti dato l’assalto a un furgone portavalori che si stava dirigendo all’ufficio postale della zona. I banditi probabilmente erano a conoscenza che il veicolo era carico di denaro e così gli hanno sbarrato la strada prima che potesse effettuare la consegna.

Stando alle prime testimonianze, ma ancora in corso di verifica da parte degli investigatori, il raid è scattato al momento della consegna: in quel momento c’era anche il vigilantes che stava monitorando la situazione e si è accorto immediatamente del pericolo. L’uomo ha lanciato all’interno del portavalori il plico, consentendo al mezzo di ripartire. La reazione dei banditi è stata furiosa: i delinquenti lo hanno disarmato e preso in ostaggio.

Il colpo è da considerarsi per fortuna fallito, anche se la caccia ai banditi prosegue a ritmo serrato. Il primo a dare l’allarme è stato l’edicolante seguito da alcuni clienti del bar. Sul posto ci sono gli agenti del Commissariato di Marcianise per i rilievi del caso: è caccia aperta al furgone.

 

 

rapina poste marcianise
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.