Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Assalto degli ultras casertani ai tifosi di Roma, scattano il Daspo per 7 tifosi

27 / 02 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel quadro dell'attività volta al contrasto del fenomeno della violenza in occasioni di manifestazioni sportive, gli agenti della Questura di Caserta preposto ai sevizi di ordine pubblico per l'incontro di basket del 25 gennaio 2015 tra Juvecaserta e Roma notava che, nei minuti precedenti all'inizio della gara, alcuni ultras casertani non avevano ancora occupato la curva del Palamaggio, lasciando insospettire gli agenti di servizio. Nella circostanza i sostenitori della squadra ospite venivano opportunamente scortati già dai caselli autostradali di Santa Maria Capua Vetere e in tale contesto 7 tifosi casertani, armati di pietre e bastoni, venivano prontamente individuati e bloccati. A seguito dei successivi accertamenti da parte del personale della Divisione Polizia Anticrimine, si è giunti all' adozione dei provvedimenti Daspo, che impongono il divieto di accesso per 3 anni ai luoghi del territorio nazionale ed estero ove si svolgono le manifestazioni sportive di basket delle categorie di Legabasket serie A e LNP (Lega Nazionale Pallacanestro - Serie A2 Gold e Silver, Serie B DNB e Serie C DNC), comprese quelle disputate dalle selezioni nazionali e quelle che si svolgono nell'ambito delle coppe nazionali ed internazionali nonché agli incontri di carattere amichevole che dovessero disputare le società partecipanti a tutte le predette manifestazioni. In tali incontri sono ricompresi anche quelli che si svolgono nell'ambito di specifiche manifestazioni sportive, quali campionati del mondo, campionati europei ed olimpiadi. Il divieto di accesso è esteso, per lo stesso arco temporale, a tutte le vie di accesso ed alle aree di parcheggio adiacenti agli impianti ed a tutti i luoghi, quali percorsi stradali, autostradali e ferroviari, ivi compresi cavalcavia o sottopassi, aree di servizio, stazioni ferroviarie ed aeroporti, che, in relazione a specifiche e concrete circostanze di tempo e di luogo, fossero interessati alla sosta, al transito o al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle manifestazioni di cui sopra. I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di M. P. di anni 24 S. L. di anni 26, B. R. di anni 24, S. A. di anni 23, S. G. di anni 25, C. L, di anni 25 , D.B.P. di anni 39.

juvecaserta tifosi daspo polizia roma aggressione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.