Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tenta di incassare assegno rubato ad una donna ricoverata, fermato alle Poste di Caserta

01 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ha provato ad incassare un assegno fa 9mila euro rubato ad una donna ricoverata in clinica, ma è stato beccato e denunciato. A far saltare il piano de truffatore è stato un dipendente del'ufficio postale di via Redentore a Caserta che, appena ha avuto nelle mani l'assegno che l'uomo chiedeva di incassare, ha sentito puzza di bruciato. Ha allertato la polizia che è intervenuta immediatamente nel cuore del Capoluogo ed ha scoperto che effettivamente l'uomo stava tentato di incassare un assegno risultato poi rubato ad una donna attualmente ricoverata in una clinica privata. L'uomo è stato denunciato per ricettazione dagli uomini della Squadra Volante di Caserta, guidata dal dirigente Michele Pota, che sta ancora verificando come l'assegno sia finito nelle mani dell'uomo.

Caserta Poste Assegno rubato Denunciato Donna ricoverata Clinica privata
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it