Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pd, blitz dei ribelli nella sede. Ultimo avviso di sfratto al segretario provinciale

01 / 11 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La sede del Partito democratico di Caserta invasa ed occupata dai ribelli che contestano, in casa sua, il segretario provinciale Raffaele Vitale. Un gesto, quello di sabato, che ha un chiaro valore simbolico nei confronti del leader di quel che resta del Pd. Nel corso dell'incontro, al quale hanno preso parte anche la senatrice Rosaria Capacchione, l'europarlamentare Pina Picierno, il consigliere regionale Gennaro Oliviero, Lucia Esposito, il sindaco di San Nicola la Strada Vito Marotta, Peppe Roseto, Dario Abbate e l'ex sindaco di Macerata Luigi Munno, è stata richiesta a gran voce la convocazione della direzione provinciale (già chiesta ufficialmente al segretario con tanto di firme) per poterlo mettere in minoranza e portarlo a lasciare la guida del partito. Una proposta ancora più dura è arrivata dall'ex candidato alle regionali, Dario Abbate che ha chiesto di segnalare il caso del segretario alla commissione di garanzia provinciale e regionale per arrivare alla sua espulsione dal partito".

partito democratico caserta assemblea sede sfiducia raffaele vitale
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.