Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Salta l'elezione di Antonello Velardi all'Ato Rifiuti, giallo sulle convocazioni dei delegati

09 / 03 / 2017

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' iniziato con polemiche e richieste di annullamento della prima riunione il percorso dell'Ato Rifiuti. La prima riunione era convocata per questa mattina al Comune di Caserta ma a quanto pare non tutti i 18 membri hanno ricevuto la convocazione. Tant'è che Luigi Munno di Macerata Campania ha protocollato una nota nella quale chiedeva di non poter ritenere valida la convocazione perché a lui non era giunta alcuna comunicazione. Stesso discorso anche per i sindaco di San Tammaro Emiddio Cimmino e di San Marco Evangelista Gabriele Cicala. In aula però c'è stato uno scontro tra il gruppo Pd che si preparava a votare Antonello Velardi presidente, ma il consigliere anziano Angelo Crescente, sindaco di Capodrise, ha posto le questioni delle convocazioni, anche perché qualche dubbio resta anche sulla comunicazione della data per la presentazione delle candidature a presidente dell'Ato. Altro problema all'ordine del giorno anche le posizioni di Dario Di Matteo di Teverola e Antonio Catone di Vitulazio, arrestati e sospesi dal prefetto di Caserta dal loro lavoro amministrativo. Dopo aver aperto i lavori il consigliere comunale Michele Galluccio di Aversa ha chiesto chiarimenti ufficiali sui dubbi sorti nella discussione preliminare, abbandonando l'aula per le risposte non certe ricevute. Lo stesso Crescente ha poi chiesto il rinvio ufficiale della votazione del presidente Ato Rifiuti per permettere a tutti di poter partecipare all'assemblea. Al termine di una pausa di riflessione si è deciso poi di rinviare l'assemblea al 15 marzo prossimo.

 

ato rifiuti rinviata elezioni presidente sindaco marcianise antonello velardi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.