Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

La polizia va a casa per arrestarlo ma lui non si fa trovare: finisce in carcere

06 / 08 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La Polizia di Stato ha arrestato Francesco Zebedeo, 57enne, aversano, con precedenti di polizia, in esecuzione di un decreto di revoca dagli arresti domiciliari, misura cui era sottoposto per droga, in virtu’ di un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Perugia.  L’uomo e’ stato anche denunciato per evasione. Gli agenti del Commissariato di Aversa, nel tardo pomeriggio di mercoledi’ si sono recati presso l’abitazione dell’uomo  per eseguire un provvedimento di revoca degli arresti domiciliari disposto  dall’Ufficio di Sorveglianza di Napoli a seguito delle reiterate segnalazioni per evasione a cura degli agenti del Commissariato di Polizia, avendo disposto l’Autorita’ Giudiziaria, la traduzione in carcere. Ma Francesco Zebedeo si era allontanato da casa. Immediatamente sono scattate le ricerche del detenuto che, poco dopo, faceva rientro presso la propria abitazione dove ha trovato, ad attenderlo, gli agenti del Commissariato di Aversa. Per Francesco Zebedeo si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere ed è stato nuovamente denunciato per evasione.

aversa arrestato francesco zebedeo evasione domiciliari carcere
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.