Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Chiusura dell’Opg di Aversa, nessuna proroga dal governo

19 / 11 / 2015

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il presidente del Partito democratico campano e consigliere regionale Stefano Graziano nella giornata di oggi ha avuto un colloquio telefonico con il sottosegretario alla Sanità Vito De Filippo, per fare il punto della situazione sul processo di dismissione dell'Opg (Ospedale psichiatrico giudiziario) di Aversa, dopo la diffida del ministero alle regioni, tra cui anche la Campania, che non sono ancora in grado di accogliere tutti gli internati nelle Rems (Residenze esecuzione misura sicurezza sanitaria). "Entro la fine dell'anno - spiega Graziano - la regione Campania dovrebbe mettersi in regola con la normativa vigente. I lavori di completamento delle Rems sono in corso e a breve dovrebbero essere completate. Bisogna fare in modo che anche il Lazio acceleri il lavoro in modo da poter accogliere le persone attualmente recluse nella struttura della città normanna". Il sottosegretario De Filippo dichiara che il governo continuerà a vigilare sullo stato di avanzamento del processo di chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari, "i quali per troppi anni sono stati dei buchi neri del sistema carcerario italiano, come dimostrato anche dalla commissione parlamentare d'inchiesta, dove dignità e umanità venivano negate. Oggi, insieme alla cura, sono il perno della riforma".

aversa dismissioni ospedale psichiatrico giudiziario graziano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.