Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Aversa. Marino chiude alla sfiducia e Capasso litiga con tutta l'ex maggioranza

14 / 06 / 2015

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Giuseppe Sagliocco può tirare un sospiro di sollievo. Se il sindaco di Aversa aveva ancora qualche dubbio sulla mozione di sfiducia che l'opposizione vorrebbe portare in consiglio comunale, ora può dormire sogni tranquilli grazie a Facebook. Già perché proprio sul social più conosciuto al mondo hanno chiarito la propria posizione due consiglieri comunali che venivano dati in bilico: l'ex Nuovo Psi Lello Marino ed il capogruppo di Noi Aversani Rosario Capasso. Il primo ha spiegato: «Dalla fine delle regionali, leggo di fantasiose ipotesi tese a far credere che il sottoscritto o qualche altro consigliere di maggioranza vogliano mandare a casa questa amministrazione. Ci troviamo di fronte una opposizione consiliare che non avendo gli strumenti per disapprovare l’operato della maggioranza, inventa beghe da portone, inciuci, chiacchiere pretestuose che proprio non si addicono alle prospettive della nostra città. Dunque a costoro dico senza mezzi termini di mettersi l’anima in pace, poiché questa amministrazione non cadrà. Non cadrà perché siamo certi di aver lavorato sodo per tre anni ed il lavoro svolto fino ad oggi è meritevole di entusiasmo, non cadrà per il senso di responsabilità che vede l’intera maggioranza unita al fine di portare avanti i progetti oggetto di stanziamenti di fondi europei che permetteranno il compimento del cambiamento della città normanna. Mi preme dunque , in questa sede , fare un appello prima alle persone e poi ai partiti che rappresentano: ritroviamo il senso de “l’aversanità” , ragioniamo nel merito delle questioni, non cadiamo così in basso per ideologie preconcette o rancori personali che servono solo a distruggere e mai a costruire. Aversa e gli aversani meritano un’amministrazione che guardi oltre i personalismi, che guardi lontano, al fine di creare i presupposti per lasciare questa città un po’ meglio di come l’abbiamo ricevuta in eredità». Sempre su Facebook si è invece scatenata una maxi polemica che ha visto protagonista Rosario Capasso che ha litigato, di fatto, con quasi tutta l'ex maggioranza, a partire dall'ex sindaco Mimmo Ciaramella, passando per Michele Galluccio e Gianpaolo Dello Vicario, l'ex assessore Isidoro Orabona, finendo con Paolo Galluccio. Capasso ha difeso strenuamente l'operato del sindaco Sagliocco, certificando, dunque, la conferma della sua vicinanza alla maggioranza.

aversa lello marino giuseppe sagliocco rosario capasso litiga facebook
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.