Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Il Comune revoca l'affidamento dello stadio all'Aversa Normanna: parte lo sfratto

14 / 04 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dalle parole ai fatti: il dirigete del Comune di Aversa Stefano Guarino ha firmato l’ordinanza di revoca della gestione dello stadio Bisceglia all’Aversa Normanna. Falliti, dunque, anche gli ultimi tentativi di trovare una soluzione bonaria della controversia tra l’Ente, proprietario dello stadio, e la società di calcio del patron Giovanni Spezzaferri che milita nel campionato di Serie D. L’ordinanza numero 58 firmata dal dirigente Guarino fa seguito all’ultima comunicazione ufficiale dell’Aversa Normanna con la quale veniva disconosciuto l’accordo che era stato trovato per il rateizzo dei debiti relativi al pagamento dell’utenze elettrica di circa 72mila euro. Per questo motivo il dirigente ha disposto la revoca dell’affidamento ordinando all’Aversa Normanna di lasciare lo stadio entro 15 giorni, pena il pagamento di una penale da 250 euro al giorno in caso di ritardo.

aversa sfratto stadio bisceglia aversa normanna stefano guarino debiti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it