Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Pallavolo, Vittoria per la Romeo Normanna contra la Vitolo Volley (3-2)

22 / 01 / 2017

|

Carla Caputo

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


AVERSA - Ci si aspettava un avversario rognoso e così è stato. Al Palajacazzi si è giocata la fotocopia della gara di andata fra Romeo Normanna e Vitolo Volley, con i gialloblù vittoriosi al tie-break dopo essere stati in vantaggio due set a zero e la Vitolo capace di strappare un punto ai più quotati avversari. Grande equilibrio in ogni set, tranne in quello conclusivo, stravinto dal roster normanno. Nel sestetto guidato da coach Scappaticcio assente per influenza l’opposto Rucco, sostituito dall’esordiente Nocera, classe 2000. La vittoria consente alla Romeo Normanna di continuare il suo trend positivo di tredici successi su tredici incontri e proseguire indisturbata il cammino verso i play-off. Prossimo impegno sabato 28 gennaio fuori casa contro il Volley World.

Questo è lo score della Romeo Normanna: Rispoli 29, D’Angelo R. 21, Vetrano 11, Gavino 11, Nocera 6, Colella 6, Gaetano 2, Pappalardo 1, D’Auge (L), Di Vincenzo, Mastrangelo, Della Volpe (L). All. Mario Scappaticcio, Vice All. Paolo Della Volpe.

PRIMO SET – L’inizio del match è all’insegna dell’equilibrio, rotto sul dieci pari, quando la Vitolo Volley ottiene un piccolo break e va avanti di due punti. Rispoli e Nocera rimettono le cose in parità sul 13-13, subito dopo Vetrano esce per un dolore alla caviglia. Al suo posto entra Colella. Gli ospiti difendono bene a muro sui tentativi di Rispoli e D’Angelo. Il match non si schioda dal punto a punto sino al 19-19, quando la Vitolo Volley cerca di allungare. Coach Scappaticio chiama il time out e alla ripresa, dopo un lungo scambio, la Romeo riesce ad impattare di nuovo sul 22 pari. Grazie a un D’Angelo in grande spolvero i gialloblù conquistano un primo set sofferto. Gli ultimi tre punti, infatti, sono dell’esperto schiacciatore e consentono ai normanni di vincere il parziale per 25-23

SECONDO SET – Sono gli ospiti a partire alla grande, portandosi subito sul 5-1. Time out obbligatorio per coach Scappaticcio. La strigliata permette a Rispoli e compagni di accorciare le distanze ma la formazione di Nocera Superiore non molla e tiene a distanza di sicurezza la Romeo Normanna. Con il rientro Vetrano e la schiacciata ancora di D’Angelo l’inseguimento dà i suoi frutti. Si torna in parità sul 16-16. Si viaggia sul filo dell’equilibrio sino a quando il solito Roberto D’Angelo, con un servizio vincente, consente ai gialloblù di portarsi 21-19. Il punto numero ventiquattro per la Romeo arriva con la schiacciata di Rispoli deviata fuori dal muro ospite ed è lo stesso Rispoli ha trasformare il set ball, consentendo ai padroni di casa di vincere il secondo parziale per 25-21.

TERZO SET – L’equilibrio iniziale è spezzato dalla schiacciata di D’Angelo e dal servizio vincente di Rispoli. La Romeo prova ad allungare per chiudere la partita e l’onnipresente D’Angelo, in giornata di grazia, porta i gialloblù sull’8-5. Gli scambi sono lunghi, merito anche dell’attenta e arcigna difesa degli ospiti. Il muro di Colella e Nocera permette agli aversani di portarsi sul 12-8. Dopo il time out c’è la reazione degli ospiti, che arrivano a un solo punto di distacco ma Colella mura in maniera impeccabile il tentativo di attacco della formazione di Nocera Superiore, ricacciandola indietro di tre lunghezze (14-11). Gli ospiti riescono a pareggiare sul 18-18 ma la Romeo sembra poter prendere il largo grazie a Rispoli, che mette a terra la palla e porta i gialloblù sul 21-19. La Vitolo non molla e riaggancia i padroni sul 23 pari. Esaltati dal recupero gli ospiti vincono il terzo set per 25-23.

QUARTO SET – Partono bene gli ospiti che si portano sul 7-3. Coach Scappaticcio chiama il time out per scuotere i propri ragazzi, ancora storditi dalla sconfitta del terzo set. I gialloblù hanno un sussulto d’orgoglio è si riportano a due punti di distacco sull’11-9. Il tentativo di recupero non va a buon fine anche per una serie di battute errate da parte della Romeo. D’Angelo non riesce ad essere efficace come nei primi tre set, mentre gli ospiti cercano di fuggire via portandosi sul 19-15. Anche la Vitolo mostra qualche difficoltà al servizio, che è invece vincente per Vetrano. L’ace riporta sotto i gialloblù sul 22-21 ma è un risveglio tardivo per i ragazzi di coach Scappaticcio. Gli ospiti pareggiano il conto dei set con un 25-22. Si va al tie-break.

QUINTO SET - Inizia male il quinto e decisivo set per la Romeo. Sul 3-1 per gli ospiti il libero D’Auge si fa male alla mano e viene sostituito da un ottimo Della Volpe. Colella mette a terra un pallone di fuoco per il 3-3 e subito dopo Vetrano scarica tutta la sua rabbia sulla sfera per il 5-4 dei normanni. L’ace di D’Angelo, tornato ad alti livelli, consente ai padroni di casa di portarsi sul 7-5. Si va al cambio campo dopo lo splendido muro di Vetrano. Per la prima volta in tutto il match la Romeo prende il largo portandosi sul 10-5. Ancora il servizio vincente di D’Angelo consente ai gialloblù di conquistare l’undicesimo punto. Ormai la partita fila via liscia come l’olio per la Romeo Normanna, che chiude il set e l’incontro con il punteggio di 15-8.  

 

aversa sport pallavolo romeo normanna vitolo volley
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.