Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spaccia droga con l’aiuto del figlio minorenne: condannato a 2 anni e 10 mesi

17 / 01 / 2017

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Due anni e dieci mesi per il reato di detenzione di sostanze stupefacente con l'aggravante di aver utilizzato il figlio minore. Questa è la condanna emessa dal Gup del Tribunale di Napoli Nord, dott. Buccino Grimaldi a carico di Gaetano Scarano, 53 anni, di Aversa. La vicenda nasce da un arresto operato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di Aversa (diretti dal tenente Flavio Annunziata), operato nel mese di settembre. Le forze dell'ordine effettuarono una perquisizione ed a seguito della stessa rinvenirono un chilo e trecento grammi di hashish, suddivisi in 11 panetti e 80 stecche. Il tutto venne sottoposto a sequestro assieme all'impianto di videosorveglianza dell'abitazione, installato dallo stesso Scarano per agevolare l'attività di spaccio di stupefacenti. All'esito del giudizio abbreviato, il 53enne, difeso dall'avvocato Vincenzo Guida, è stato condannato dopo che il Pm aveva chiesto una condanna a 4 anni.

 

aversa spaccio droga figlio minorenne condanna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it