Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Calcio. L'Aversa Normanna batte il Castrovillari all'esordio (2-1)

11 / 09 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dopo la bruciante sconfitta dell’esordio contro la Frattese, l’Aversa Normanna ritrova il suo pubblico e prova a dimenticare la gara dello Ianniello. Il tecnico Chianese risolve i molti dubbi della vigilia dovuti a scarsa forma di alcuni sui ragazzi e da una serie di problemini fisici. Assenti Del Prete e Coulibaly per squalifica, gli altri ballottaggi sono risolti a favore di Lombardo per la porta e Nappo in mediana. Il modulo è il 4-3-3 di inizio stagione con il solito Manfrellotti a guidare l’attacco, assistito da Esposito e Felleca sulle fasce. Confermati al centro della difesa Guastamacchia e Bosco. Per il Castrovillari il tecnico Viola si affida a Lupacchio in avanti, capitano il fantasista Musacco. Inizio arrembante della Normanna che conquista subito un corner, sugli sviluppi del quale arriva la conclusione di Ciocia che però finisce sul fondo. La migliore partenza dell’Aversa si concretizza al 10’. Grande ripartenza di Felleca che innesca capitan Marzano il quale di mancino, approfittando di una deviazione dell’ex Giannusa, trafigge Voce. Ancora i padroni di casa vicinissimi al gol al 15’ con una bella incornata di Bosco su assist da fermo di Nappo, la sfera sfiora l’incrocio dei pali e termina sul fondo. Il Castrovillari riesce con il passare dei minuti a prendere le misure e a ridurre la pressione della Normanna, nonostante però crei poco e niente in avanti. Al 35’ arriva la doccia gelata per i padroni di casa. Lancio dalle retrovie di La Rosa, sponda di Pittelli per Lupacchio che con un tocco di giustezza batte Lombardo. Dopo il pari il Castrovillari cresce e sfiora in un paio di circostanze il punto del vantaggio. In entrambe i casi però è bravo Guastamacchia a chiudere le azioni dei calabresi. Guastamacchia stesso al 43’ prova a destare i suoi con un bel colpo di testa in area avversaria, ma la conclusione finisce sul fondo. Dopo 2’ di recupero l’arbitro manda le squadre nello spogliatoio. Nella ripresa si apre con una Normanna molto propositiva che al 47’ trova di nuovo la via del vantaggio. Ottima azione di Felleca sulla destra, palla in mezzo per Esposito che trova la deviazione vincente per il 2-1. La pressione dei padroni di casa non si spegne e al 49’ arriva un calcio di rigore per l’atterramento in area di Nappo. Dal dischetto Manfrellotti si fa inibire la conclusione da Voce che devia in corner. Al 54’ arriva il doppio cambio per il Castrovillari, entrano Giacobbe e Velardi al posto di Pittelli e Musacco. Risponde anche Chianese con un doppio cambio, entrano Di Prisco e Guillari per Sequino e Manfrellotti. La partita perde di mordente con il passare dei minuti. Le due squadre iniziano ad accusare infatti un po' di stanchezza. Al 75’ nel Castrovillari entra Pellicori per Khoris. Al 77’ sussulto della Normanna che impensierisce Voce con un’azione insistita in area, la conclusione finale di Felleca termina però alta sulla traversa. All’84’ ancora Esposito vicino al gol con un bel tiro ad incorciare che viene deviato in corner da un ottimo Voce. L’arbitro concede 4’ di recupero durante i quali Felleca coglie una traversa dopo una grande azione personale. L’Aversa Normanna bagna con una vittoria l’esordio casalingo e cancella, almeno in parte, la brutta sconfitta di Frattamaggiore. La sensazione è che la squadra di Chianese abbia buone individualità (Felleca su tutte) ma pecchi di inesperienza. Anche oggi male Manfrellotti.  AVERSA NORMANNA: Lombardo, Sozio, Guastamacchia, Bosco, Ciocia, Nappo, Sequino (59’ Di Prisco), Marzano (85’ Guglielmo), Esposito, Manfrellotti (59’ Giullari), Felleca. (Antonio Di Bella)

Panchina: Maraolo, Iannelli, Guglielmo, D’Ambra, Riccardi, Buono, Granata G.. Allenatore Chianese.

  1. Voce, Perri, Citrigno, D’Angelo, La Rosa, Giannusa, Vitali, Musacco (54’ Giacobbe), Khoris (75’ Pellicori), Lupacchio, Pittelli (54’ Velardi).
  2. Panchina: Panuccio, Gambi, Nigro, Pisani, Zito, Scaglione. Allenatore Viola.

ARBITRO: Sig. Angelucci di Foligno; Assistenti: Sig.ri Parisi di Bari e Petracca di Lecce.

NOTE: Ammoniti: Guillari nell’Aversa Normanna, D’Angelo, Vitali e Pellicori nel Castrovillari. Recupero: 2’ nel primo tempo, 4’ nella ripresa. Angoli: 3 a 1 per la Normanna. Al 49’ Manfrellotti sbaglia un calcio di rigore.

  1. 10’ Marzano, 35’ Lupacchio, 47’ Esposito.
aversa sport aversa normanna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.