Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Avvocati, il passo falso del neo presidente. Ecco cosa ha spinto Iannotti a dimettersi

14 / 01 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Stanno facendo molto discutere tra gli avvocati casertani gli ultimi avvenimenti in seno al Consiglio dell'Ordine di Santa Maria Capua Vetere ed alla Fondazione forense. Prima la 'scissione' guidata da 9 membri del consiglio, guidati da Angela Del Vecchio, che hanno di fatto rotto i rapporti dopo l'elezione di Carlo Grillo presidente al posto del dimissionario Alessandro Diana ed il mancato rispetto dei patti sanciti nel marzo 2015. Poi, martedì mattina, sono arrivate le dimissioni dalla Fondazione Forense del membro del consiglio di amministrazione Gennaro Iannotti.

Una decisione, quest'ultima, che però non è collegata alla delicata vicenda del Consiglio ed alla 'proposta' della Del Vecchio e di altri 8 consiglieri di dimissioni di massa. La scelta di Iannotti, stando a quanto sta trapelando, è collegata, infatti, al contenuto della email inviata dal nuovo presidente Carlo Grillo ai colleghi iscritti all'Ordine di Santa Maria Capua Vetere nella quale non sono state lesinate critiche nei confronti del CdA della Fondazione (più o meno sulla stessa scia di quelle avanzate dall'ex presidente Alessandro Diana) che, invece, sta lavorando, fin dall'insediamento, in maniera completamente diversa dal passato; i componenti dello stesso, infatti, svolgono il proprio ruolo senza percepire alcun "gettone", senza alcun rimborso spese e, cosa più importante, rendendo gratuiti tutti i corsi di formazione. Su queste basi, dunque, le affermazioni di Carlo Grillo (che nella email non ha dato atto di questo positivo cambio di rotta della Fondazione ma che, addirittura, ha parlato di "spese fuori controllo") hanno di fatto spinto Iannotti a presentare le dimissioni.

caserta avvocato gennaro iannotti carlo grillo presidente alessandro diana
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it