Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Avvocato casertano picchiato da marito e moglie

29 / 11 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Avvocato casertano picchiato e calunniato da persone che vivono nel suo condominio. E' questa la storia che è finita stamattina dinanzi al giudice Antonio Riccio, della sezione distaccata di Santa Maria Capua Vetere.

A processo sono finiti marito e moglie, accusati di calunnia e lesioni ai danni del professionista. I fatti si sono verificati nel giugno 2011, al parco Antonia di Caserta, nei giorni immediatamente successivi il violento acquazzone che inondò le strade del capoluogo come mai prima di allora. Un dettaglio importante nella ricostruzione di quanto accaduto da parte di una donna, chiamata a testimoniare nell'aula di giustizia.

"Eravamo nei garage in attesa che la ditta di espurghi finisse le operazioni - rivela - Quando ho visto una lite tra i due coniugi e l'avvocato. Una discussione per la quale il marito della signora e l'avvocato vennero alle mani. La signora L. si sentì male. Io la vidi a terra".

Una tesi che l'avvocato di parte civile ha provato a smontare proprio a partire dai giorni. Secondo il legale la pulizia delle fognature sarebbe avvenuta il 13 giugno mentre l'aggressione solo il giorno successivo. Insomma qualcosa di diverso rispetto alla testimonianza fornita, con la donna escussa che ha parlato, appunto, della presenza della ditta di espurghi nel palazzo.

Dopo il litigio l'imputata, commerciante, avrebbe anche denunciato l'avvocato asserendo di essere stata aggredita, cosa che poi si è dimostrata non veritiera da cui l'accusa per calunnia. Il processo è stato rinviato al 14 febbraio 2018 per ascoltare la testimonianza di altri condomini. Un alterco di palazzo finito in tribunale e che verrà trattato, ironia della sorte, proprio il giorno della festa degli innamorati.

 

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it