Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BALLOTTAGGIO Cala il silenzio sulla sfida Marino-Ventre. Via all'organizzazione dei seggi

18 / 06 / 2016

|

Alessio De Felice

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Appuntamenti di chiusura ieri sera, nella serata di venerdi', della campagna elettorale di Riccardo Ventre e Carlo Marino. Il candidato del centrodestra ha chiuso in Piazza Margherita, mentre l'Avvocato candidato del Pd nella sua Puccianiello. Oggi sarà silenzio elettorale e si metterà in moto la macchina organizzativa con la costituzione dei seggi nelle 91 sezioni del Capouogo dove sono attesi a votare circa 68mila elettori. La campagna elettorale è durata più di 45 giorni, allungata naturalmente dal mancato raggiungimento della maggioranza dei voti da parte del candidato Marino e dal conseguente ballottaggio con Ventre. Le due settimane che hanno portato nuovamente al voto promettevano colpi di scena e - sotto questo punto di vista - non hanno affatto deluso: tra apparentamenti, comizi in tv e confronti più o meno diretti tra i due candidati, la sfida è stata appassionante, ma adesso il silenzio è calato e la parola passa dai candidati ai cittadini che, con le loro matite, decideranno domani chi sarà il nuovo sindaco di Caserta.

caserta elezioni sindaco ballottaggio marino ventre
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.