Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Bambina ferita: estratto il bossolo dalla mano. Al vaglio le dichiarazioni dei genitori

08 / 08 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Una dinamica ancora tutta da definire quella del ferimento di una bambina di tre anni avvenuto questa notte nei pressi del cimitero di Capua. La piccola (operata d'urgenza per estrarre il bossolo dalla mano) non è in pericolo di vita ed ha ricevuto anche la visita del colonnello Scafuri che dal comando provinciale dei carabinieri di Caserta ha voluto incontrare la piccola per assicurarsi che stesse bene. Intanto le indagini dei militari continuano per chiarire effettivamente quello che è accaduto questa notte. I gemuto della piccola, residenti a Vitulazio, hanno raccontato che il colpo è stato esploso da una Panda Rossa in corsa e che lo stesso ha passato la portiera dell'auto conficcandosi nella mano della piccola. Una dinamica da verificare con la balistica, ma non solo. Perché quello che non torna agli inquirenti è il motivo per cui una bambina di 3 anni fosse in giro alle 4 del mattino, sebbene coi propri genitori. Che in queste ore sono stati ascoltati più volte dagli inquirenti.

capua bambina vitulazio ferita operata genitori
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.