Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Basket Casapulla, l`Under19 si prepara per disputare l`interzona

26 / 04 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ finalmente completo il novero delle avversarie che la Stim srl Casapulla sfiderà all’interzona Under 19 Elite in quel di San Severino Marche. Al PalaCiarapica i gialloviola cominceranno contro i trentini del BC Gardolo (il 29 aprile alle 15:30) e in caso di esito positivo giocheranno alle 11 del 30 aprile contro l’altra vincitrice dello scontro tra JuvePontedera e Basket Save My Life Ssn Lazzaro di Savena, la perdente in caso di stop alle 13. Nell’ultimo turno si sfideranno le squadre mai incrociate fra loro alle 10:30 e alle 12:30. Le preoccupazioni maggiori per il sodalizio di stanza sull’Appia vengono dall’infermeria innanzitutto, in quanto sono ben quattro gli atleti fermi da qualche settimana. Se il tecnico Monteforte può tirare un sospiro di sollievo per i rientri ormai certi di Dario Di Lorenzo e Luca Lillo che hanno recuperato dai rispettivi contrattempi, le condizioni di Davide Napoletano e di Matteo De Leone verranno valutate day-by-day. Soprattutto il lungo sta lottando contro il tempo per esserci, ma la distrazione muscolare patita il 14 aprile fa fatica a riassorbirsi del tutto. In vista del concentramento nel maceratese il coach dei casapullesi Francesco Monteforte presenta la ‘tre giorni’ marchigiana che mette in palio due dei sedici pass per le finali nazionali di Gorizia dal 13 al 19 maggio. “Di certo non arriviamo nelle migliori condizioni possibili a questo appuntamento – esordisce lo skipper maddalonese – con ben quattro quinti dello starting five fermi da parecchio tempo. Le insidie maggiori riguardano soprattutto la tenuta fisica che potremmo avere in tre gare ravvicinate, considerando il nostro attuale stato di forma. Temo soprattutto un calo atletico in vista delle sfide decisive, poiché penso che il raggruppamento si deciderà solo nella giornata conclusiva e anche vincere le prime due gare non ci assicurerebbe il passaggio del turno. Se poi aggiungiamo che le altre compagini che andremo ad affrontare saranno di sicuro più in palla rispetto a noi poiché hanno chiuso da poco i rispettivi tornei, mentre in Campania siamo fermi da una quindicina di giorni, il quadro non è certo confortante. Noi però siamo convinti di avere chance e daremo il massimo per giocarcela fino alla fine con tutti. Certo, avremmo sperato di arrivare qui al top, ma i contrattempi durante una stagione possono capitare, peccato siano accaduti nel momento clou dell’annata”. La guida fa poi ‘le carte’ al raggruppamento: “Rispettiamo tutti ma anche noi meritiamo di essere presi in considerazione, in quanto siamo pur sempre i campioni regionali ed inoltre questo gruppo ha centrato negli anni scorsi un’interzona Under 15 ed uno spareggio interzona Under 17. Purtroppo anche in quelle occasioni la dea bendata non fu dalla nostra parte, basti ricordare il grave infortunio patito da Luca Lillo qualche anno fa alla vigilia dei barrage. Dal punto di vista tecnico – spiega - affronteremo team di livello ben più alto rispetto a quelli incrociati finora. Magari fisicamente nessuna delle rivali è insormontabile, ma si prospettano sfide contro formazioni che fanno dell’aggressività e della rapidità le loro armi migliori. Quasi tutte prediligono un gioco perimetrale, hanno panchine lunghe e ben attrezzate, e proprio per questo dovremo dosare al meglio le forze. Chi ha giocato meno durante l’anno dovrà farsi trovare pronto e dare il suo contributo e, ripeto – chiude il coach –, sarà sì fondamentale partire bene, ma ancor di più arrivare freschi alla gara del 1 maggio”. L’ennesimo appuntamento con la storia per la franchigia del presidente Renzo Lillo che lotterà per raggiungere un traguardo importantissimo, dopo mesi di sacrifici e duro lavoro di un gruppo che si è ben comportato anche in serie D e non ha fatto mai mancare il proprio apporto, malgrado il doppio impegno. 
basket Serie D Casapulla Monteforte Monteforte Under19
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.