Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BEFANA VIOLENTA | Senzatetto aggredito in piazza nella notte da tre immigrati

07 / 01 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Bruta violenza in piazza Margherita a Caserta: un clochard è stato pestato a sangue da ignoti e costretto a ricorrere alle cure dei medici. L’allarme è scattato quando l’una di notte era passata da pochi minuti e la colonnina di mercurio, anche nella zona più frequentata di sabato sera, faceva fatica a superare gli zero gradi.

Uno straniero di 38 anni, senza fissa dimora, è stato trovato in una pozza di sangue alla base dello spettacolare albero di Natale installato in piazza per le festività. Secondo quanto raccontato dalla vittima agli agenti della Volante della Questura del Capoluogo, tre persone di origine africana lo avrebbero aggredito per portargli via soldi e cellulari. Dichiarazioni che sono state registrate dagli agenti che hanno avviato le indagini.

Il 38enne è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale civile di Maddaloni. L’uomo non è in pericolo di vita, ma ha riportato comunque ferite serie al volto a causa dei colpi subiti. Indagini in corso per risalire ai responsabili del pestaggio: non si esclude nessuna ipotesi dalla lite fino all’aggressione a sfondo razziale.

ALBERO DI NATALE CASERTA
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.