Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Blitz in un deposito a San Prisco: sequestrati 1000 prodotti dolciari natalizi dai Nas. Denunciato 29enne di Casagiove

14 / 12 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


 

I Carabinieri del NAS di Caserta hanno accertato che il deposito di un ingrosso alimenti a San Prisco, del quale è amministratore un ragazzo di 29 anni, residente a Casagiove, era stato attivato senza notifica all’autorità sanitaria ed interessato da carenze igienico-sanitarie e strutturali. Nel corso dell’ispezione, il personale medico dell’azienda sanitaria provinciale, intervenuto su richiesta del NAS operante, ha disposto la chiusura del citato deposito contenente kg. 1.000 prodotti dolciari tipici delle festività natalizie. Il valore dell’infrastruttura è di circa 500.000 euro mentre quello della merce è pari a 5.000 euro. 

natale dolci sequestro deposito deposito casagiove
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.