Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

BOMBA D' ACQUA | Violento temporale, danni in tutta la provincia: strade allagate e città in ginocchio

02 / 11 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


È un Ponte dei Morti devastante per tutto il casertano. Da un lato il rogo al Cdr di Santa Maria Capua Vetere, che da ieri sera brucia assieme a tonnellate di rifiuti nell’ennesimo disastro ambientale per la provincia di Caserta, dall’altro gli allagamenti che stanno funestando in particolare l’agro aversano. Da questa mattina, invece, i vigili del fuoco sono al lavoro anche per l’acqua alta che sta invadendo in particolare città come Carinaro, Lusciano, Aversa.

Diverse strade sono praticamente chiuse al traffico o con forti rallentamenti per l’acqua, che sta straripando da tombini e fogne. Problemi si registrano anche in ‘zone calde’ del Capoluogo, come la rotatoria tra via Falcone e via Marchesiello, all’altezza di ‘Fratelli La Bufala’, poco distante dal comando provinciale dei vigili del fuoco. Allagamenti sono stati registrati anche sul litorale domizio, a Mondragone e Castel Volturno.

 

bomba dacqua allagamenti cas caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.