Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Ritorna in modalita' virtuale la Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro. Ecco le novita' della II edizione

05 / 06 / 2020

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Lanciata BMFL ONLINE, un’innovativa piattaforma di cerca/trova lavoro. Dal 25 al 27 giugno una maratona virtuale di tre giorni sul tema della Formazione e del Lavoro con hackathon rivolto a 70 studenti

È stata presentata questa mattina la II edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, la manifestazione promossa dall’associazione no-profit Centro Studi Super Sud e organizzata da Gruppo Stratego, società specializzata nel marketing delle professioni, con l’obiettivo di agevolare il matching tra domanda e offerta di lavoro e fornire agli studenti delle scuole e delle università utili strumenti per l’orientamento e la crescita professionale.

L’evento del 2020 si svolgerà nel mese di giugno in modalità totalmente digitale. Un format innovativo per il panorama degli eventi a livello nazionale, il primo “cross mediale” in Italia dell’era Covid-19 legato alle tematiche del Lavoro e della Formazione.
Tappe di avvicinamento –  Rubrica “Formazione – Lavoro: ne parliamo con”, dal 4 giugno sono previste, in diretta streaming, Interviste “one to one” con i referenti di Enti di Formazione/APL partecipanti all’evento, che parleranno della loro attività a seguito dell’emergenza del Coronavirus e illustreranno opportunità formative e lavorative per persone in cerca di occupazione, rappresentanti delle Istituzioni e del mondo delle imprese.  Sono previsti nel mese di giugno: Focus Lavoro “Speciale Caserta” con l’Assessore al Lavoro Sonia Palmeri, appuntamento in programma il 10 giugno che nasce con l’obiettivo di approfondire la tematica del lavoro relativamente a un’area che registra uno dei tassi di disoccupazione giovanile tra i più elevati della Campania.

La maratona virtuale – Tre giornate (dal giovedì mattina al sabato, 25/26/27 giugno, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20), suddivise in dirette live, webinar e workshop, alla presenza di attori istituzionali e stakeholder, collegati a distanza mediante tecnologia digitale, e sollecitati sulle novità introdotte a seguito dell’emergenza del Coronavirus, su nuovi scenari e prospettive, con focus specifici sui settori produttivi più penalizzati e quindi bisognosi di un approfondimento. Nella giornata di sabato è prevista la presentazione dei risultati dell’hackathon e la chiusura del programma con le premiazioni virtuali e l’assegnazione del bollino “Top Company BMFL2020” alle aziende che si sono distinte durante l’emergenza del Coronavirus per le buone prassi attivate a favore della comunità oppure a tutela di dipendenti e loro famiglie.

L’hackathon in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno – Una sfida lanciata da tre aziende salernitane – IT SVILL, società di servizi nel campo dell'information & Communication Technology, Grafica Metelliana, leader nel settore tipo-litografico, Agenzia Carisma, attiva nel mondo assicurativo -  a circa 70 laureandi o neo laureati, sia delle facoltà umanistiche che scientifiche, individuati dall’Ufficio Placement dell’Università degli Studi di Salerno.

BMFL ONLINE - Piattaforma di matching tra domanda ed offerta di lavoro e formazione (www.bmflonline.it) rivolta a Enti di Formazione/Agenzie Per il Lavoro, Persone in cerca di formazione e/o lavoro, Aziende. Rispetto ad altre piattaforme bmflonline.it, grazie ad un processo di ricerca basato sull’intelligenza artificiale dà la possibilità agli Enti di Formazione e alle Agenzie Per il Lavoro iscritte, di ricercare il candidato ideale per parole chiave. In questo modo aumentano le possibilità di essere contattati e ricevere offerte formative e lavorative in linea con le proprie conoscenze e competenze. Sulla piattaforma è stata realizzata una sezione interamente dedicata agli studenti de…

Giovanni D’Avenia, fondatore e presidente onorario Centro Studi SuperSud
La Borsa vuole essere un LinkedIn virtuale dove gli attori istituzionali si incontrano con gli enti di formazione e la APL. La mission di SuperSud è acquisire informazioni e dare orientamento per promuovere una democrazia delle opportunità. Il lavoro è un tema cruciale per il Sud e si può sviluppare sulle direzioni della ricerca e della formazione, perché lo sviluppo è legato all’innovazione ma l’innovazione non è possibile senza ricerca e perché la formazione è cruciale a tutti i livelli, a partire dalla scuola. La nuova piattaforma online di offerta e domanda lavoro BMFL mette insieme aziende, enti di formazione e agenzie, che potranno condividere i curriculum dei giovani. Altra novità di questa edizione è l’introduzione di un documento partecipato, che tega conto di tutti gli interventi e i contributi condivisi, da tracciare alla fine dell’evento e sottoporre a tutti gli attori istituzionali. Questa conferenza vuol essere un messaggio di speranza a tutte le persone che cercano lavoro, informazioni e orientamenti. Vogliamo far emergere le potenzialità inespresse del Sud, aiutare gli attori istituzionali a fare rete, promuovere il dialogo permanente tra aziende che cercano figure lavorative difficili da trovare al Sud e scuola che deve formarle.

Antonio Vitolo, CEO del Gruppo Stratego: A partire da domani inizia un ciclo di appuntamenti con interviste ad attori politici e istituzionali, enti di formazione e APL.

Il 10 Giugno ci sarà lo speciale Caserta, la provincia campana più interessata dal fenomeno della disoccupazione giovanile, con l’assessore Palmeri e altri ospiti illustri, e che avrà come focus il programma UE Garanzia Giovani in fase 2, per stimolare 40 media partner del territorio e far arrivare il messaggio all’ufficio regionale scolastico. Il 15 parleremo con l’assessore Marciani degli sviluppi nel mondo della formazione. Dal 25 al 27 ci sarà una maratona virtuale, durante la quale si alterneranno vari argomenti, con relatori di alto profilo, tra cui alcuni ministri, che riusciranno a dare un contributo fondamentale di indirizzo e questo ecosistema. In contemporanea si svolgerà l’hackathon virtuale, in collaborazione con l’università, per individuare circa 70 studenti laureati o laureandi seguiti da coach professionisti di tre aziende del settore packaging, software e servizi assicurativi.
Luisa Franzese, direttrice Ufficio Scolastico Regionale: L’ufficio scolastico regionale ha condiviso fin dall’inizio finalità e portata dell’evento, che è anche luogo di condivisione per aprire un dibattito. in modo da confrontare i due mondi della formazione e del lavoro. Abbiamo collaborato attivamente alla piattaforma online www.bmflonline.it e assistito gli studenti nella compilazione del curriculum attraverso dei webinar, un’esperienza certificata con attestato per competenze traversali di orientamento. Dopo il coronavirus, si fa sempre più ricorso alle nuove tecnologie 4.0 e il mondo della scuola sta già lavorando a un progetto pilota per capitalizzare l’esperienza della didattica a distanza. Questa iniziativa è meritoria e si inserisce nella cornice di rilancio del mondo del lavoro. I giovani devono poter beneficiare di un orientamento permanente che consenta loro di perseguire il successo nel percorso di vita che hanno in mente, attraverso la valorizzazione delle loro competenze.

Chiara Marciani, Assessore alla Formazione Regione Campania: Anche la nostra istituzione ha modificato le impostazioni del classico percorso formativo, riadattandolo alla didattica online. È stato emozionante vedere i laboratori riprendere le attività, soprattutto quelli che non possono organizzare percorsi formativi online, come orefici, meccanici, ecc. La piattaforma www.bmflonline.it può essere di aiuto per affrontare le scelte del futuro. Condivido con Franzese l’importanza di valorizzare e certificare le competenze acquisite in maniera formale o non formale, che spesso non sappiamo di avere. Bisogna formare nuove figure professionali, ad esempio per gestire i protocolli di sicurezza sanitaria dopo l’emergenza. È importante che tutti gli operatori possano tenere il passo e offrire agli studenti un ventaglio di qualifiche professionali, che siano occasione concreta di trovare occupazione nel più breve tempo possibile.

Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro Regione Campania: Sarò presente ai focus e ai prossimi appuntamenti sulle tematiche di autoimprenditorialità, centri per l’impiego, lavoro. Penso che questo evento rappresenti un forte rilancio per la Regione, i Giovani e che tutti quelli i partecipanti non possono che essere protagonisti vincenti.

borsa lavoro turismo PIEDIMONTE MATESE
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.