Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Boss mafioso si uccide nel carcere di Carinola

15 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il boss mafioso ergastolano Pietro Ribisi, 61 anni, di Palma di Montechiaro (Agrigento), si e' suicidato nel carcere di Carinola, in provincia di Caserta, dov'era detenuto. Secondo quanto riferito da Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo della polizia penitenziaria Sappe, Ribisi si e' impiccato nella sua cella lo scorso giovedi', ma la notizia si apprende solo adesso. I funerali si svolgeranno domani a Palma di Montechiaro. Dopo "l'ennesimo tragico caso di morte in carcere -ha dettto Capece- bisognerebbe darsi concretamente da fare per un ripensamento complessivo della funzione della pena e, al suo interno, del ruolo del carcere".
Cronaca Carinola S.M.C.V Bellona Bellona Camigliano
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.