Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Bufera nel Nuovo Centrodestra sammaritano, Checchia lascia e accusa i vertici locali

30 / 06 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Vittorio Checcchia, presidente di uno dei circoli del Nuovo Centrodestra di Santa Maria Capua Vetere, lascia il partito di Angelino Alfano con una dura nota in cui accusa i vertici locali di averlo costretto a tale scelta. "Anche se non avrei voluto pubblicizzare il mio abbandono al Ncd – si legge nella nota -sono costretto a farlo per non dare adito a terzi di speculare sulla mia posizione di fondatore dell'associazione “Idee e valori senza compromessi”, che con tanto amore e passione svolgiamo un compito arduo che ci siamo prefissati, quello di migliorare Santa Maria Capua Vetere, che della mia posizione precedente non potevo, ma non per mancanza di volontà o idee ,ma per il poco spazio e la poca fiducia datami da i vertici del Ncd locale. Tenevo solo a ringraziare pubblicamente Vincenzo Buco per essermi stato vicino in quest'esperienza, sperando che un giorno potremmo lavorare insieme su progetti validi per la nostra città”.
santa maria capua vetere nuovo centrodestra vittorio checchia dimissioni dimissioni circolo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.