Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Bufera sul dirigente scelto dal sindaco, l`Udc insorge: «Nomina illegittima»

01 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«Il decreto con il quale il sindaco di Marcianise Antonio Tartaglione ha affidato al dott. Giancarlo Scuncio l’incarico di dirigente del settore Finanze, dietro compenso annuo di €. 75.511,66, è illegittimo». E’ quanto denuncia il segretario cittadino dell’Udc di Marcianise Giacomo Tartaglione, che aggiunge: «La legge consente all’Amministrazione di ricoprire il posto vacante di responsabile del Settore con personale esterno mediante contratti a tempo determinato e di diritto privato solo in “casi eccezionali” e con “deliberazione motivata della Giunta”, quindi non con decreto del Sindaco.  L’attività del dott. Giancarlo Scuncio, fino al 29 dicembre 2011, è stata svolta dal dott. Salvatore Zinzi Dirigente di un unico Settore che comprendeva anche quello poi affidato al dott. Giancarlo Scuncio. Ed allora: era proprio necessario incaricare un Dirigente a termine, con aggravio di costi per l’Ente, per compiti che il dott. Salvatore Zinzi od anche un Funzionario del Settore di costui, avrebbe potuto facilmente espletare?».
Marcianise Politica Grazzanise Mondragone Mondragone Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.